Da giugno, grazie al contributo dell’Otto per mille dell’Unione Buddhista Italiana, è partito il nostro progetto “Competenze in circolo”, con l’obiettivo di integrare professionalmente ed economicamente i migranti e giovani marocchini in Marocco, oltre a cittadini migranti in Italia.

Grazie al Centro innovativo di formazione e incubazione d’idee per l’inserimento socioeconomico dei giovani (HUB) a Rabat e nonostante la pandemia, siamo riusciti a proporre varie attività a giovani migranti in Marocco. Atelier tecnici e formativi animati da partner e consulenti per creare la  propria impresa, ma anche assistenza per la dichiarazione dei redditi e altri momenti di utilità concreta sono stati proposti all’interno di un ciclo di appuntamenti pubblici dal nome “AfterWork”.

Per poi incentivare la nascita di imprese, sono stati selezionati 9 beneficiari, tra auto-imprenditori individuali, stagisti di lungo termine e lavoratori che hanno ricevuto fondi per la creazione di Startup e borse di formazione lavoro sempre in Marocco. 

Le altre attività di Competenze in circolo

Oltre a questo primo asse importante del progetto, “Competenze in circolo” sta lavorando anche su altri due fronti: una piattaforma per la nascita e il finanziamento di nuove imprese ad alto impatto sociale e culturale, e un percorso di circolarità migratoria verso l’Italia; quest’ultima fase, anche a causa della pandemia, è momentaneamente sospesa.

La seconda invece – dedicata alle nuove imprese – è regolarmente andata avanti con la selezione e la formazione a distanza: più di 130 giovani aspiranti imprenditori e 50 gruppi di giovani imprenditori sono stati selezionati per la partecipazione ad atelier e consulenza per il loro Business Plan. 

In Italia nonostante le difficoltà legate al Covid-19 non ci siamo fermati: in questi mesi abbiamo organizzato 2 corsi di formazione professionale, corsi di Ricerca Attiva del Lavoro e abbiamo continuato a garantire consulenze professionali e percorsi di one-to-one di career counselling, oltre alle consulenze individuali in ambito sia legale che di supporto psicologico alle persone che si sono rivolte a noi. Oltre all’ inserimento lavorativo, il progetto punta a favorire l’inserimento socio-economico attraverso supporto a imprenditori e aspiranti imprenditori di origine straniera. Abbiamo realizzato workshop informativi per aspiranti imprenditori, attività di mentoring e servizi individuali di consulenze (legali, psicologiche).