Mercoledì 20 e giovedì 21 febbraio 2019 si è tenuto a Milano il kick-off meeting del progetto Work4Integration Europe, a cui hanno partecipato tutti i partner italiani ed europei: Randstad Italia, Fondazione Sodalitas, Fondazione punto.sud, Fondazione Albero della Vita, RiseSmart Employability (Belgio) e AntennConsulting (Svezia).

L’incontro è stato occasione di conoscenza reciproca e scambio delle esperienze e dei metodi di lavoro per facilitare l’inclusione sociale e lavorativa dei cittadini di paesi terzi. Ciascun partner si è raccontato presentando esempi concreti incontrati nella pratica lavorativa quotidiana.

Lo scambio ha evidenziato punti in comune e differenze tra i modelli operativi, che sono stati materiale per l’avvio del lavoro di modellizzazione a livello europeo. Lo scopo è agevolare una riflessione al termine del progetto sui punti di successo/insuccesso e la progettazione di futuri interventi.

In queste settimane, in tutti i Paesi coinvolti, stanno prendendo avvio le attività finalizzate all’inserimento lavorativo dei cittadini stranieri e al supporto delle aziende che decidono di valorizzare le competenze di persone provenienti da altre culture sul luogo di lavoro.